25 maggio, 2018
Breaking News
Home / Cane

Cane

Informazioni curiosità e notizie sul mondo del cane

La cataratta nel cane: cause e cure

La cataratta nel cane: cause e cure

Per cataratta si intende l’opacamento del cristallino. Risultano più frequentemente colpiti i cani. Il cristallino è la lente dell’occhio a forma di una grossa lenticchia, posto subito dietro all’iride (la parte colorata dell’occhio) e, in condizioni normali, è completamente trasparente. Il cristallino presenta una parte più superficiale, la capsula, ed una parte interna artificialmente distinguibile in nucleo, la zona centrale, e poli, le aree periferiche. Esistono diversi tipi di cataratta. Prendendo in considerazione la sede dell’opacamento possiamo distinguere: cataratta capsulare – interessano la parte più superficiale; cataratta della lente – distinte in totali (l’intera lente è colpita) o parziali (l’affezione interessa solo una parte della lente – ad es. il nucleo o uno dei poli); cataratta che interessano totalmente il cristallino (cataratta capsulo-lenticolare). Più significativa è la classificazione basata sulle cause determinanti: Cataratta evolutiva La cataratta evolutiva tende a svilupparsi distinta in congenita e giovanile. Per questo motivo, nel programma di …

Leggi tutto

Bovaro del bernese: provvedere alla crescita del cucciolo

Bovaro del bernese: provvedere alla crescita del cucciolo

La domanda più comune che i nuovi proprietari di un bovaro del bernese si pongono è: come faccio ad assicurare al mio cucciolo una crescita regolare e sana? Ebbene, la premessa è una: è bene concentrare tutte le attenzioni sul cucciolo, crescerlo nel modo migliore, lavorare alla sua formazione fornendogli sempre un ambiente sano e familiare. Bisogna garantirgli un’adeguata nutrizione consentendo allo stesso di svolgere opportuni esercizi fisici durante lo sviluppo. Tuttavia, le cure da apprestare possono variare in base all’età del cane. Ecco alcuni consigli. Crescita del cucciolo di bernese: 8 – 10 settimane I cuccioli del Bovaro del Bernese a 8 – 10 settimane di vita hanno un peso da 5 a 11 kg. Il peso del cucciolo a questa giovane età varia in base alla cucciolata: in genere maggiore è il numero dei cuccioli, minore è il peso degli stessi. In ogni caso, il peso a quest’età …

Leggi tutto

La moda per i tuoi amici animali direttamente online

canehellokitty_800x532

Il cane, si sa è, per antonomasia, il miglior amico dell’uomo e tutti sono sensibili alla sua natura da vero giocherellone e super fedele, ma anche il gatto ormai affascina tantissime persone. Molti lo preferiscono per diversi motivi, in particolar modo per la sua individualità e restano folgorati dal suo carattere imprevedibile ed il suo sex appeal innato! Qualsiasi sia il tuo animale domestico, lo consideri sicuramente un componente della famiglia e, anche se è un irrefrenabile combinaguai, è il tuo amorevole ed onesto compagno di vita. Dopo un’ intera giornata di lavoro, non vedi l’ora di rientrare a casa e trovarlo che ti aspetta sul guscio della porta appena sente i tuoi passi avvicinarsi! Vestire il proprio gattino o il proprio cagnolino, è diventata una moda sempre più diffusa, molto divertente ed anche utile soprattutto in inverno quando un caldo maglioncino è perfetto per coprire il proprio amico dal …

Leggi tutto

Come scegliere il trasportino per cani

Come scegliere il trasportino per cani

Chiunque ha un animale domestico sa che sono come dei figli per i propri padroni. Per un cagnolino che vive in casa c’è bisogno di un vero e proprio corredo che spazia dalla cuccia alle ciotole per il cibo ai vari giochini che lo fanno divertire. Ma un elemento che non può mancare non solo se si ha un cane ma anche un qualsiasi altro animale domestico è il trasportino per cani per poterlo portare in giro, soprattutto quando ancora cucciolo, se non ama stare molto al guinzaglio e soprattutto, quando ci muoviamo con mezzi pubblici. Molto importante è sapere scegliere il trasportino più adatto al nostro amico a quattro zampe. Ne esistono un’infinità e servono per portare i propri animali anche negli spostamenti in auto perché non possono essere lasciati liberi di scodinzolare per evitare distrazioni e la possibilità di causare incidenti. Normalmente sono realizzati in alluminio, molto resistenti …

Leggi tutto

Guida alla scelta della cuccia per il cane

Guida alla scelta della cuccia per il cane_800x600

Il tuo cane è il tuo fedele amico, che ti è sempre vicino e non ti chiede niente se non un po’ di coccole e una ciotola di pappa sempre piena, ma che in cambio è capace di darti un amore sconfinato. Ci saranno animali che vorranno passare con te tutto il tempo in cui tu sarai a casa con loro, persino la notte, accoccolandosi sulle tue gambe. Anche se questo può essere piacevole è però necessario che il tuo cane abbia la sua cuccia, dove poter andare a sdraiarsi o dormire ogni qual volta ne abbia voglia. Ci sono però alcuni aspetti che vanno analizzati, affinché il tuo amico non si trovi a dover riposare in una cuccia scomoda e poco adatta a lui. Vediamo insieme come fare la scelta giusta. Dimensioni Le dimensioni sono il punto principale, che andrà a guidarti nella scelta della cuccia per il tuo …

Leggi tutto

Come proteggere cani e gatti dalle zanzare

proteggere cani e gatti dalle zanzare

Con l’arrivo dell’estate torna la lotta alle zanzare, che prima di essere insetti fastidiosi rappresentano un pericolo per nostra salute, ma anche per quella dei nostri cani, gatti e altri animali domestici. Non dimentichiamo infatti che se noi possiamo barricarci in casa con l’aria condizionata e protetti dalle zanzariere installate alle finestre, i nostri animali da compagnia hanno più che mai bisogno di trascorrere del tempo all’aperto, specie durante la bella stagione. Di solito, molti proprietari di cani e gatti possiedono infatti un giardino in cui i nostri amici a quattro zampe trovano gli spazi necessari per vivere al meglio le loro avventure all’aperto. Il problema è che proprio lì fuori possono venire a contatto con pulci, zecche, pappataci, zanzare, etc. Nutrendosi di sangue, questi insetti parassiti possono trasmettere agli animali punti delle malattie anche gravi, dalle quali vanno protetti. Tralasciando temporaneamente il discorso relativo alle zecche e alle pulci, …

Leggi tutto